Italia bollente, battuto il record del caldo del 2003

Rufina Vignone
Giugno 23, 2021

Al Sud e sulle Isole il caldo sarà intenso per tutta la settimana, con le temperature che nelle giornate di mercoledì e giovedì localmente potrebbero addirittura oltrepassare i 40 gradi. Il team del sito www.iLMeteo.it avvisa che l'anticiclone africano si sta espandendo sull'Italia sempre con più potenza e saranno le temperature a risentirne di più.

Non solo, ma con l'accumulo del calore giorno dopo giorno si inizierà a soffrire anche la sera e in prima nottata, questo soprattutto nelle grandi città dove il rilascio di calore sarà più lento e andrà ad interagire con l'aumento dell'umidità relativa delle ore serali.

Nei prossimi giorni il caldo aumenterà ulteriormente. Partendo dal Nord si toccheranno punte di 36 C in Lombardia e Veneto (Mantova e Verona), 37 C in Emilia (Bologna e Ferrara), scendendo al Centro 39 C sono attesi sulle Marche (Macerata), 37-38 C invece su Toscana e Umbria (Firenze e Perugia).

Il Sud sarà invece la zona d'Italia più bollente; in Sicilia sono attesi 45°C a Siracusa, in Calabria 40°C a Catanzaro e in Puglia 42-44°C tra Foggia e Bari.

Al sud: ondata di calore africano. L'alta pressione infatti lascerà parzialmente scoperte le zone più settentrionali del Paese, dove si faranno in parte sentire gli effetti delle perturbazioni atlantiche in scorrimento al di là delle Alpi: nelle regioni settentrionali quindi non mancherà un po' di instabilità, con temporali localmente anche di forte intensità.

Al centro: tanto sole e caldo. Lunedì 21. Al nord: qualche temporale su Val d'Aosta e alto Piemonte, sole altrove.

Al sud: caldo via via piu' intenso. Al centro: soleggiato e caldo. Martedì 22. Al nord: temporali su Val d'Aosta e rilievi piemontesi, sole altrove.

Al nord: consueti temporali su Val d'Aosta e rilievi piemontesi. Al sud: molte nubi, scarse precipitazioni, gran caldo.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE