Paura a Termini, 44enne si aggira fuori la stazione con un coltello

Rufina Vignone
Giugno 21, 2021

Ormai circondato dagli uomini della Polizia ferroviaria, il 44enne continuava a cercare di fuggire ed è stato a questo punto che uno degli agenti ha sparato un colpo di pistola mirando verso il basso, ferendo l'uomo all'inguine. L'uomo, con precedenti, è stato portato in ospedale in codice rosso, ma non sarebbe in pericolo di vita. Un nome noto, un curriculum pesantissimo...

"L'intervento di ieri sera alla stazione Termini che ha visto diversi agenti impegnati a rendere inoffensivo un pluripregiudicato che, in evidente stato di alterazione, ha minacciato diverse persone brandendo un coltello, ripropone con urgenza il tema delle pistole ad impulsi elettrici da destinare alle forze dell'ordine".

Momenti di ansia e paura nella tarda serata di sabato 19 giugno a Roma dove, in Via Marsala, uno dei due grandi viali che costeggia la Stazione Termini, un immigrato ghanese di 44 anni, ha minacciato i passanti armato di un vistoso e pericoloso coltello. A quel punto gli stessi agenti hanno contattato i soccorritori del 118 del vicino Policlinico Umberto I che nell'arco di due minuti sono giunti sul posto. "Percepita l'imminenza di una nuova aggressione un operatore è stato costretto ad utilizzare l'arma in dotazione e ad esplodere un colpo in sicurezza, indirizzandolo -viene rilevato- agli arti inferiori per interrompere l'azione pericolosa".

"Sulla posizione del cittadino straniero, irregolare sul territorio italiano, sono emerse difficoltà legate all'attribuzione della nazionalità dovute alla mancata conclusione delle procedure di riconoscimento presso le Autorità Consolari del Gambia, Costa d'Avorio, Nigeria e Ghana avviate nel 2017 che hanno reso non eseguibili le procedure di espulsione a suo carico".

L'apporto delle testimonianze dei cittadini "che, casualmente, hanno assistito alla scena, ha contribuito alla ricostruzione dei fatti, anche attraverso filmati amatoriali che, raccolti dalla Polizia, sono al vaglio della Magistratura".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE