Spari ad Ardea contro due bambini e un anziano: tutti gravissimi

Bruno Cirelli
Giugno 13, 2021

Diversi colpi d'arma da fuoco sono stati esplosi in strada e subito sono arrivate tantissime chiamate al numero di emergenza 112 che ha attivato i soccorsi. Dalle primissime informazioni sembra che a sparare sia stato un uomo che si è poi allontanato. Secondo quanto si apprende un soggetto ha sparato contro tre persone, un anziano e due bambini. L'uomo si è barricato in un appartamento di un quartiere di Ardea.

"Attenzione. Tutti chiusi in casa c'è una persona che spara nel consorzio", questo uno dei tanti appelli che stanno rimbalzando sui gruppi social di Colle Romito, il consorzio nel comune di Ardea, vicino Roma.

"Ho avuto una prima relazione dalla Direzione Sanitaria dell'Ares 118". "Entrambi i bambini sono feriti anche piuttosto gravemente", ha confermato Mario Savarese, sindaco di Ardea. I bambini sono stati trasportati in ospedale con due elicotteri. "La situazione rappresentata è gravissima e sono in costante aggiornamento con i nostri soccorritori". Lo scrive in una nota l'assessore alla Sanità e Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D'Amato in merito alla sparatoria avvenuta questa mattina ad Ardea.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE