Coronavirus, Fauci chiede alla Cina 9 cartelle cliniche

Ausiliatrice Cristiano
Giugno 4, 2021

Lo riporta il Financial Times.

"Vorrei vedere le cartelle cliniche dei tre impiegati del Wuhan Institute of Virology che si sono ammalati nel 2019". E intanto su Twitter spopola l'hastag #faucigate. I dati clinici di cui parla Anthony Fauci riguardano anche sei minatori - di cui tre deceduti - che si erano ammalati, dopo aver visitato una caverna di pipistrelli nel 2012.

Tuttavia, scienziati e funzionari cinesi hanno costantemente respinto l'ipotesi di una fuga di laboratorio, affermando che il virus avrebbe potuto circolare in altre regioni prima di colpire Wuhan e potrebbe anche essere entrato in Cina attraverso spedizioni di cibo congelato importato o commercio di animali selvatici. L'intelligence statunitense sta ancora esaminando i rapporti giunti dalla Cina, secondo cui alcuni ricercatori di un laboratorio di virologia di Wuhan si sarebbero gravemente ammalati un mese prima che venissero segnalati i primi casi di Covid-19 nella metropoli cinese.

La replica della Cina - Wang Wenbin, portavoce del ministero degli Esteri, ha spiegato che il laboratorio di virologia di Wuhan "ha rilasciato una dichiarazione il 23 marzo in cui precisa che al 30 dicembre 2019 il laboratorio non era stato esposto al nuovo coronavirus". L'epidemiologo ai vertice della task-force presidenziale Usa sul Covid-19, ha lanciato un appello alla Cina affinché fornisca tutta la documentazione sanitaria delle persone che lavoravano nel centro di ricerca in modo da chiarire il dibattito sulla possibile fuga dal laboratorio di Wuhan del coronavirus, responsabile della pandemia mondiale.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE