Zona bianca, nessun coprifuoco e riaperture anticipate

Bruno Cirelli
Mag 26, 2021

Nel corso del confronto è stata discussa e condivisa una linea di azione per le zone bianche che sarà poi recepita in una prossima ordinanza del Ministro. Le regole che conoscevamo fino a oggi per la fascia di rischio più bassa, però, stanno per cambiare. Poi tocca ad Abruzzo, Veneto e Liguria, probabilmente anche l'Umbria. Il passaggio in zona bianca per Lazio, Lombardia, Toscana ed Emilia Romagna è invece atteso per il 14 giugno. Queste le nuove regole in arrivo in Sardegna, in attesa che la regione sia ufficialmente inserita tra i territori con minori restrizioni in assoluto.

GUARDA ANCHE - Cos'è il green pass, quanto dura e come ottenerlo?

Le uniche due regole da seguire in zona bianca, al momento, sono il distanziamento sociale e l'uso delle mascherine. In vista della possibile promozione di tre regioni nella fascia di rischio più bassa (Friuli Venezia Giulia, Molise e Sardegna) gli stessi governatori corrono ai ripari per non rischiare di tornare indietro.

"Le norme per le zone bianche, fatte salve le restrizioni di cui sopra, prevedono la non applicazione delle misure restrittive previste dai DPCM per le aree gialle, arancioni e rosse ma le attività si svolgono secondo specifici protocolli".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE