Etna, eruzione: attività esplosiva con forti boati

Geronimo Vena
Mag 26, 2021

L'eruzione è monitorata dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia-Osservatorio Etneo di Catania. La nuova attività è presente ancora una volta dal cratere di Sud-Est con spettacolari fontana di lava ed emissione di cenere, con un'alta nube, che si disperde in direzione Est-Nord-Est.

Il fenomeno è stato accompagnato da forti esplosioni e boati che si sono avvertite anche a grandi distanze. Gli esperti INGV avevano segnalato un repentino aumento dell'ampiezza media del tremore vulcanico, arrivata a valori medio-alti. L'attuale fase eruttiva dell'Etna non impatta, al momento, con l'operatività dell'aeroporto internazionale Vincenzo Bellini di Catania.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE