Patrimoniale, Draghi categorico sulla tassa: ecco cosa sta accadendo

Barsaba Taglieri
Mag 22, 2021

"Una cosa ridicola perché a 16 anni il carattere ancora non si è formato e probabilmente anche le informazioni che sono in possesso di un sedicenne non sono tali da consentirgli una scelta politica", dice il decano del giornalismo italiano. Per la generazione più in crisi un aiuto concreto per studi, lavoro, casa.

Infatti, per Enrico Letta questa poteva essere una possibilità anche per abbattere definitivamente questo divario, e aveva affermato che: "Una proposta di dote per i diciottenni".

"Credo che su questo tema l'Unione nel suo complesso debba riflettere", perché "non è sufficiente quello che è stato fatto finora, con la proposta di settembre, la proposta del patto migratorio che è stata presentata" dalla Commissione europea "e che è rimasta ferma" nella discussione in Consiglio Ue. Al governo non va bene l'aumento della tassa successione all'1%dei super-super ricchi?

"Non giudichiamo i governi dal punto di vista sentimentale, ma sulle cose da fare". Non al fondo, ma se possibile più in basso.

Quello che mi stupisce sono le prese di alcuni esponenti nazionali del PD.

Anche perché, ovviamente, solo in un paese che ha una classe dirigente arretrata, come quella italiana, si può dimenticare che la proposta di tassare le rendite, in Occidente, non arriva dai comunisti o da Robin Hood, ma dai turbocapitalisti della generazione digitale, dagli Steve Jobs, dai ricchissimi (ma intelligenti) Elon Musk e dai Bill Gates, non certo dalla famiglia Castro o dai sandinisti nicaraguensi.

In effetti si toglie ai superricchi per dare ai giovani. Il problema principale del nostro Paese è che non fa più figli. "Sono allucinato dal fatto che il segretario del partito democratico possa immaginare una nuova tassa". "Il @DD_Forum è felice che la proposta di eredità universale, presentata nel marzo 2019, che tanto ha camminato con centinaia di giovani sia ora colta da un leader politico Avanti!". "Gli elettori faranno pulizia", scrive uno. "La Lega è come sempre dalla parte degli italiani, come ha dichiarato anche il premier Draghi, questo è il momento di dare ai cittadini, non di prendere".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE