Zone gialle, "green pass" e ristoranti, ecco la bozza del nuovo decreto

Ausiliatrice Cristiano
Aprile 21, 2021

Il prossimo decreto Covid, contenente la road map della ripartenza dal 26 aprile, sul tavolo del Consiglio dei ministri che dovrebbe tenersi nel pomeriggio di domani. La bozza, poi, ribadisce che lo spostamento nelle zone gialle è sempre consentito sia all'interno della regione che tra le regioni dello stesso colore. Fino a questa data infatti dovrebbe essere disposta la proroga dello stato d'emergenza Covid.

La bozza prevede inoltre in la zona gialla dal 15 maggio l'apertura delle piscine all'aperto, dei mercati e dei centri commerciali anche nei giorni festivi, dal primo giugno delle palestre, dal 1 luglio delle fiere, dei convegni e dei congressi, dei centri termali e dei parchi tematici. Verrà rilasciato dall'azienda sanitaria, in caso del vaccino, o dall'ospedale o medico di base in caso di recente guarigione.

Sulle ipotesi di un pass che consentirebbe gli spostamenti ai vaccinati, ai guariti da Covid e, appunto, a chi ha un tampone negativo, effettuato nelle 48 ore precedenti, si è espresso Roberto Burioni, docente all'università Vita-Salute San Raffaele di Milano.

"Gli spostamenti in entrata e in uscita dai territori delle Regioni e delle Province autonome collocati in zona arancione o rossa sono consentiti ai soggetti muniti delle certificazioni verdi". Alcuni eventi si potranno riservare solo a chi ha il certificato verde. Dal 26 aprile, ma solo in zona gialla, riaprono cinema, teatri e sale da concerto ma con una capienza fino al 50%. Secondo quanto riferito da La Repubblica, il presidente del Consiglio non ha presentato nessuna bozza, ma ha confermato i fonti per 221,5 miliardi di euro e un Cdm in settimana per l'approvazione. Le disposizioni, prosegue il testo, "non possono essere derogate da provvedimenti dei presidenti delle Regioni" fatto salvo casi di "eccezionale e straordinaria gravità" dovuti al Covid. Si tratterà di una zona gialla rafforzata, nel senso che consentirà le riaperture e la ripresa delle attività all'aperto.

Juve Stabia - Altra vittoria per le vespe.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE