Uefa e FIGC contro la Superlega: chi partecipa sarà squalificato

Rufina Vignone
Aprile 19, 2021

Tuttavia, la Società non può al momento assicurare che il progetto sarà effettivamente realizzato né prevedere in modo preciso la relativa tempistica.

L'ECA fa riferimento alla posizione adottata dal suo comitato esecutivo nella riunione dello scorso venerdì 16 aprile, vale a dire che sostiene l'impegno di lavorare con l'UEFA su una struttura rinnovata per il calcio europeo nel suo complesso dopo il 2024, comprese le modifiche proposte per le competizioni UEFA dopo il 2024. Di seguito il comunicato.

Comunicato durissimo ed eccezionale da parte della Uefa, alla luce delle recenti indiscrezioni circa la volontà sempre più forte da parte dei principali club d'Europa di dare vita ad una Super Lega (per ciò che riguarda l'Italia, sono coinvolte Juventus, Milan ed Inter).

FORMAT E DATE - 20 club partecipanti di cui 15 Club Fondatori e un meccanismo di qualificazione per altre 5 squadre, che verranno selezionate ogni anno in base ai risultati conseguiti nella stagione precedente; Partite infrasettimanali con tutti i club partecipanti che continuano a competere nei loro rispettivi campionati nazionali, preservando il tradizionale calendario di incontri a livello nazionale che rimarrà il cuore delle competizioni tra club. Prenderemo in considerazione tutte le misure a nostra disposizione, a tutti i livelli, sia giudiziarie che sportive per evitare che ciò accada. "Ai club interessati sarà vietato giocare in qualsiasi altra competizione nazionale, europea o mondiale, e ai loro giocatori potrebbe essere negata l'opportunità di rappresentare le loro nazionali". Nella nota si parla di "progetto di lungo termine" al quale "è previsto che altri top club europei aderiscano". Chiediamo a tutti gli amanti del calcio, tifosi e politici, di unirsi a noi nella lotta contro un progetto del genere se dovesse essere annunciato. E' un interesse personale di pochi che va avanti da troppo tempo. Dodici prestigiosi club europei hanno annunciato in serata l'intesa per costituire una nuova competizione calcistica infrasettimanale, la Super League, governata dai Club Fondatori e presieduta da Florentino Perez, patron del Real Madrid. La Uefa però non è assolutamente d'accordo, il massimo organismo calcistico europeo lunedì presenterà la nuova Champions League.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE