Regione - CORONAVIRUS, nel Lazio 1.127 nuovi positivi, 25 decessi

Geronimo Vena
Aprile 19, 2021

Asl Roma 1: sono 189 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano otto decessi con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 287 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia' noto. Si registrano 11 decessi con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 30 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia' noto.

Asl Roma 4: 58 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

"Si registrano due decessi con patologie".

Asl Roma 5: sono 109 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Il rapporto tra positivi e tamponi è all'8%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 3%. Ancora, "Nella Asl Roma 6 - rende noto l'assessore - sono 100 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia' noto".

Asl di Latina: 112 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

Asl di Frosinone: 85 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Nelle ultime 24 ore non è avvenuto alcun decesso e ci sono stati 9 ricoveri e 9 guariti. Nella Asl di Viterbo si registrano 21 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia' noto. Si registra un decesso di 67 anni con patologie. Nella Asl di Rieti si registrano 10 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 63 anni con patologie.

La manifestazione "Non lasciate il Lazio alle mafie" promossa dai 'Lavoratori del gioco pubblico' e dalle 'Donne in gioco', vedrà in piazza donne e uomini che hanno gestito, monitorato e saputo offrire intrattenimento sano e legale ai cittadini, che hanno potuto giocare in sicurezza nei luoghi dedicati, nelle ricevitorie, nelle sale presenti in ogni città. Diminuiscono i casi e le terapie intensive, mentre aumentano i decessi e i ricoveri.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE