Covid, da lunedì 12 la Toscana torna in zona arancione

Paterniano Del Favero
Aprile 11, 2021

"Un primo segnale incoraggiante viene già da stamani, con 1.177 nuovi casi contro gli oltre i 1600 di sabato scorso e con timidi segnali di liberazione di terapie intensive".

Ieri i nuovi casi registrati in Toscana sono stati 1.309 su 26.094 test di cui 15.031 tamponi molecolari e 11.063 test rapidi. L'età media dei 1.222 nuovi positivi è di 44 anni circa.

Rimarranno zona rossa le province di Firenze e Prato, la Zona del Cuoio e cinque comuni dell'Alta Valdelsa senese.

Copertura Toscana prima dose over 80: 68,1% - Media Italia prima dose over 80: 68,2%. Complessivamente, 25.806 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (132 in meno rispetto a ieri, meno 0,5%). Sono 28.237 (1.247 in meno rispetto a ieri, meno 4,2%) le persone, anch'esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate. I ricoverati nei posti letto dedicati ai pazienti Covid oggi sono complessivamente 1.952 (22 in meno rispetto a ieri, meno 1,1%), 284 in terapia intensiva (2 in meno rispetto a ieri, meno 0,7%). Le persone complessivamente guarite sono 175.788 (1.346 in più rispetto a ieri, più 0,8%).

Sono 5.632 i deceduti dall'inizio dell'epidemia cosi ripartiti: 1.783 a Firenze, 450 a Prato, 495 a Pistoia, 498 a Massa Carrara, 570 a Lucca, 612 a Pisa, 370 a Livorno, 377 ad Arezzo, 254 a Siena, 145 a Grosseto, 78 persone sono decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE