Napoli, vaccino AstraZeneca ai caregiver: è rischio furbetti

Bruno Cirelli
Aprile 9, 2021

Per i caregiver familiari delle persone con grave disabilità sarà data la possibilità di prenotarsi contestualmente alla persona assistita: sulla piattaforma è consentita la prenotazione di massimo tre assistenti familiari, per consentire al centro vaccinale di avere un'indicazione più precisa dei soggetti che si presenteranno per la vaccinazione. La Procura, intanto, ha acquisito il piano vaccinale regionale e le circolari sulle fasce di rischio e ha già sentito nelle scorse settimane l'assessore alla Salute Pier Luigi Lopalco e il coordinatore del Nirs, il Nucleo ispettivo regionale sanitario, l'avvocato Antonio La Scala, che su delega del presidente Emiliano sta svolgendo parallelamente gli stessi accertamenti. Ora le AZIENDE li potranno somministrare ai DIPENDENTI. La gestione dei costi sui luoghi di lavoro è "interamente a carico del datore, compresi i costi per la somministrazione", mentre "la fornitura dei vaccini, dei dispositivi per la somministrazione, aghi e siringhe, e la messa a disposizione degli strumenti formativi previsti, è a carico dei Servizi sanitari regionali territorialmente competenti".

Sarà su base volontaria l'adesione alla somministrazione da parte dei lavoratori: questo nel "pieno rispetto della scelta rimessa esclusivamente al singolo lavoratore, delle disposizioni in materia di tutela della riservatezza, della sicurezza delle informazioni raccolte ed evitando, anche ogni forma di discriminazione". Le linee guida sono elencate all'interno del Protocollo sulla realizzazione di punti straordinari di vaccinazione, che si affianca all'aggiornamento delle misure di contrasto della diffusione del virus negli ambienti di lavoro, su cui è stato sottoscritto un accordo tra ministeri del Lavoro, della Salute e dello Sviluppo economico, Inail e commissario straordinario emergenza Covid, il generale Figliuolo, con le parti sociali. A tutti loro è stato somministrato il vaccino Moderna.

VACCINI in AZIENDA: firmato l'ACCORDO!

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE