Balbuzie e febbre alta, insegnante casertana colpita da ischemia dopo vaccino AstraZeneca

Ausiliatrice Cristiano
Marzo 14, 2021

Giovedì scorso il commissario all'Industria Thierry Breton, alla guida della task force che ha l'obiettivo di aumentare la produzione di vaccini sul territorio dell'Ue, era stato diretto e in un tweet riferendosi alle forniture di AstraZeneca ha scritto di non vedere i "best efforts" (sforzi migliori) che sono previsti dal contratto e che la casa farmaceutica non sta facendo "abbastanza" per soddisfare i suoi obblighi nel primo trimestre.

"Stiamo verificando - dice il procuratore Carmelo Zuccaro - se determinati soggetti trombofilici possano avere una predisposizione ad attivare alcuni fattori detonatori".

E' stato un primo step che, al momento, secondo quanto riferito da più fonti, non ha fornito alcuna risposta ai quesiti posti.

Quando siamo riusciti a contattarla - scrive il giornale locale casertace.net - ci ha confermato che purtroppo la dose e di vaccino AstraZeneca a lei somministrata, apparteneva esattamente a quella serie, a quella partita, la Abv2856, sequestrata nei giorni scorsi, dopo la morte delle due persone siciliane che l'avevano ricevuta pochi minuti prima.

Adesso i periti, insieme ai consulenti nominati dai quattro indagati e agli specialisti nominati dalla famiglia del sottoufficiale, si trasferiranno all'ospedale Cannizzaro di Catania per eseguire l'autopsia, che comincerà in serata. La Commissione ha spiegato che "gli Stati membri hanno aggiunto flessibilità" alla propria proposta di distribuzione in base alla popolazione e "starà agli Stati membri trovare un accordo se vogliono tornare al pro-rata".

Il sostituto procuratore Gaetano Bono ha conferito al quinto piano del palazzo di Giustizia di Siracusa l'incarico per eseguire l'autopsia sulla salma del sottufficiale della Marina militare Stefano Paternò di 43 anni, deceduto quattro giorni fa nella sua abitazione a Misterbianco (Catania).

Oggi gli ispettori del ministero della Salute saranno in Sicilia per le verifiche. In valutazione altre possibili tappe.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE