Covid, scatta la nuova ordinanza in Sardegna: tampone a tutti i passeggeri

Paterniano Del Favero
Marzo 10, 2021

La Sardegna è stata la prima Regione ad entrare in "Zona Bianca": ora servono requisiti specifici per entrare nell'isola. In un quadro generale che non permette ancora di pensare che il peggio sia passato, c'è però una Regione che sta meglio di altri.

La curva epidemiologica sta registrando un forte incremento che non deve essere sottovalutato nell'ultimo periodo ed è per questo che si sta valutando un'ulteriore stretta nelle misure da applicare da qui a Pasqua. Lo prevede l'ordinanza firmata dal governatore della Sardegna, Christian Solinas, che mira a 'difendere' il risultato raggiunto dalla regione nel contrasto alla diffusione del coronavirus e a proseguire lungo la strada iniziata con la riapertura serale dei ristoranti e con la revisione del coprifuoco. L'ordinanza resterà in vigore fino al 24 marzo.

Genova. La Sardegna sperimenterà l'utilizzo di una specie di passaporto sanitario, per regolare e cercare di mantenere il suo territorio il più possibile libero dal virus: da domani, tutte le persone che sbarcheranno sull'isola, provenienti quindi anche da Genova, dovranno essere munite di certificato di vaccinazione o altrimenti sottoporsi al tampone o a un test antigienico rapido nelle postazioni in allestimento negli scali marittimi e negli aeroporti. Se il risultato sarà negativo si dovrà rifare il test dopo 5 giorni.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE