Nuova Zelanda, scossa di terremoto di magnitudo 8.1 Diramata allerta tsunami

Rufina Vignone
Marzo 5, 2021

Una fortissima scossa di terremoto si è verificata poco fa nel Pacifico occidentale, a nord della Nuova Zelanda, come vi abbiamo documentato già in questo articolo. L'epicentro del sisma è stato a 180 chilometri a nord-est della città di Gisborne alle 2:27 del mattino, a una profondità di 10 chilometri. Nell'area, a circa mille chilometri dalle coste della Nuova Zelanda, sono state segnalate altre violente scosse in sequenza, delle quali l'ultima di magnitudo 6.1. Secondo il Pacific Tsunami Warning Center con sede nelle Hawaii sulla base dei parametri preliminari c'è il rischio di onde pericolose per le coste che si trovano a 300 chilometri dall'epicentro. Secondo la Us Geological Survey si tratta di un sisma a 6.9. Il centro di monitoraggio GeoNet ha rilevato l'evento a 7.2.

Intanto l'agenzia neozelandese per la gestione delle emergenze ha scritto un un tweet per chiunque abiti vicino alla costa: "chiunque vicino alla costa abbia sentito una scossa lunga o forte" deve "spostarsi immediatamente verso l'altura più vicina, o il più lontano possibile nell'entroterra", hanno avvertito.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE