Davos: Wef, ignorato il nostro allarme pandemia per 15 anni ROMA

Bruno Cirelli
Gennaio 21, 2021

Zaihidi ha inoltre spiegato che durante il summit, previsto in video conferenza per la prossima settimana, saranno mobilitati i "leader globali per dare forma ai principi, alle politiche e alle partnership necessarie in questo nuovo contesto".

Nel documento che sarà presentato oggi, il WEF ha lanciato il monito alla comunità internazionale, che per troppi anni ha trascurato la minaccia di possibile pandemie. Un'eredità pesante arrivata dal 2020, anno in cui si sono acuite ferite socio-economiche già presenti nelle dinamiche di sviluppo attuali. "Sappiamo quanto sia difficile per i governi, le imprese e le altre parti interessate affrontare tali rischi a lungo termine, ma la lezione qui è che tutti noi dobbiamo riconoscere che ignorarli non li rende meno probabili", commenta Saadia Zahidi, amministratore delegato del World Economic Forum.

Allarme della pandemia ignorato per 15 anni" (Di martedì 19 gennaio 2021) "Per 15 anni il World Economic Forum ha avvertito sul pericolo delle pandemie.

Il WEF ha quindi sottolineato come la pandemia "non solo si è presa milioni di vite, ma ha anche ampliato disparità già esistenti da molto tempo in termini di accesso alla sanità, economiche e digitali", si legge ancora.

I dati più recenti dell'organizzazione mostrano che l'impatto immediato del covid-19 sulla disparità e frammentazione sociale nei prossimi 3-5 anni minaccerà l'economia. Purtroppo le giovani generazioni "sono le più colpite da questi sviluppi".

Le categorie già svantaggiate prima della pandemia rischiano ora di non approdare più a una società equa, prosegue il rapporto del Wef. Questo perché, oltre a mettere in discussione la coesione sociale, le nuove generazioni stanno affrontando la loro seconda crisi globale. A ciò si aggiungono la perdita di biodiversità, il peggioramento delle relazioni fra gli stati, la cybersicurezza, i livelli di benessere.

Per quanto riguarda invece il medio periodo, che va dai 3 ai 5 anni, a preoccupare sono i rischi tecnologici ed economici, come il crollo delle infrastrutture informatiche e la crisi del debito.

Oltre a questo celebre incontro annuale, il Forum economico mondiale organizza ogni anno un meeting in Cina e negli Emirati Arabi Uniti e diversi incontri a livello regionale.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE