Show Bassino nel superG di St. Anton: è seconda dietro la Gut-Behrami

Rufina Vignone
Gennaio 11, 2021

L'azzurra ha chiuso in 1.24.06 e ha vinto nettamente. Goggia ha rifilato 96 centesimi all'austriaca Tama Tippler e 1.04 all'americana Breezy Johnson.

Bella Italia nella seconda prova cronometrata della discesa femminile di St. Anton, vinta dalla ceca Ester Ledecka, con il tempo di 1'25 " 49, per soli 4 centesimi davanti alla giovane norvegese Kajsa Lie e per soli 14 davanti Marta Bassino, che conferma il suo stato di grazia indipendentemente dalla disciplina in cui gareggia. Quindicesima la campionessa in carica Federica Brignone. Nelle prime dieci anche Laura Pirovano (5^) e Elena Curtoni (8^). Nel 2013 vinsi in discesa in Coppa Europa, quest'anno torno a vincere ma in Coppa del mondo.

Dopo la detentrice della Coppa del Mondo assoluta vedremo Michelle Gisin, che sulla Karl Schranz ha sofferto tanto in discesa (solo 20esima, ma già in prova si era capito che le cose non andavano), appunto la Suter e una terza elvetica in serie, Wendy Holdener. In questo momento sono un grande cuore. L'ho studiata e provata con i tecnici e sapevo che i distacchi sarebbero stati risicatissimi, invece sono riuscita a vincere con quasi un secondo. Oggi è il compleanno di mio papà, spero di avergli fatto un bel regalo di compleanno. E domani tornerà in pista: "Io a Val d'Isère non avevo trovato la musica adatta per il superG, adesso voglio godermi ancora un po' questa vittoria, e poi mi concentrerò per il superG di domani".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE