FORMAZIONI UFFICIALI - Gattuso ne cambia 4: esordio dal primo minuto per Rrahmani

Rufina Vignone
Gennaio 10, 2021

Perdere e venire beffati dal destino in questo modo è qualcosa che il tecnico del Napoli non sopporta, dopo aver chiesto più volte alla sua squadra di essere più cinica e letale sotto porta.

Dopo la pausa natalizia l'Udinese non ha ancora vinto una gara, visto che ha perso in casa della Juventus e poi con il Bologna, mentre il Napoli ha vinto prima in casa del Cagliari per 4-1 e poi allo stadio Diego Maradona si sono fatti rimontare in superiorità numerica dai bianconeri liguri di Vincenzo Italiano. Il prossimo incontro che i partenopei dovranno affrontare andrà di scena domenica 10 gennaio alle ore 15. La squadra di Gotti non renderà loro la vita facile e cercherà di punzecchiare i nervi scoperti dei campani, tesi per l'ultimo successo mancato.

Le due squadre sono tra le peggiori nelle ultime cinque giornate, rispettivamente con 3 e 4 punti.

Gotti non esclude qualche variante tattica e si affida al turn over per le assenze di Okaka, Pussetto e Forestieri (Deulofeu ha lavorato a parte). Nessun cambio rispetto a quanto preventivato alla vigilia, in mediana spazio a Fabian Ruiz e Bakayoko, con Lozano, Zielinski e Insigne a supporto di Petagna. Meret tra i pali, con Di Lorenzo, Manolas, Rrahmani e Hysaj sulla linea di difesa. Al momento i partenopei sono al settimo posto in classifica.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE