Maltempo, allerta meteo: venti forti e neve al centronord

Bruno Cirelli
Dicembre 29, 2020

L'Inverno fa la voce grossa sull'Italia in questi ultimi giorni del mese di Dicembre, caratterizzato da fasi alterne di maltempo e stabilità con l'anticiclone. Con un minimo di 970hPa questo ciclone freddo investirà con un'intensa perturbazione tutta l'Italia a iniziare dalle regioni centro settentrionali e porterà neve, nubifragi e venti burrascosi.

Più nel dettaglio, già dal pomeriggio di Domenica, assisteremo ad progressivo aumento della nuvolosità di tipo alto e stratificato da ovest verso est, con nubi che diverranno via via più compatte sull'Appennino Emiliano e sul settore occidentale.

Oggi è lunedì 28 dicembre 2020, per molti è l'inizio di una nuova settimana di lavoro, per altri invece può essere un lunedì di relax, grazie alle ferie di Natale. Precipitazioni moderate diffuse, con nevicate fino alle aree di pianura sul settore occidentale; possibili episodi di pioggia che gela sulle aree collinari del settore centro-occidentale. In serata formazione di foschie e nebbie sulle zone pianeggianti. Per parte della Toscana e per Umbria, Marche e Lazio sono previsti nubifragi e in altura le precipitazioni saranno nevose, in particolare oltre i 900 metri sul livello del mare. Dalla tarda serata parziali schiarite sulla Sardegna e sulle Marche. Al Centro Sud sarà il vento il vero protagonista con raffiche tempestose di libeccio e mareggiate imponenti lungo le coste tirreniche. A Santo Stefano ancora rovesci, temporali e anche grandinate al Centrosud, con neve fino in collina sul medio versante Adriatico (200-500m) e fin sotto i 1000m al Sud entro fine giornata. Quota neve sui 1500-1700 m con valori inferiori nel Cuneese. Deboli nevicate sulle Alpi del Nord-Ovest oltre 1500 metri. A carattere nevoso ovunque, ad eccezione della pianura orientale dove le precipitazioni saranno a carattere di pioggia mista a neve. In serata piogge in incremento sulla Sicilia e in nottata anche sulla Calabria, variabilità asciutta altrove.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE