Arabia Saudita: attivista al-Hathloul condannata a quasi 6 anni

Bruno Cirelli
Dicembre 29, 2020

L'attivista saudita per i diritti umani Loujain al-Hathloul è stata condannata a cinque anni e otto mesi di prigione da un tribunale saudita specializzato in tema di antiterrorismo, riferiscono i media locali. Dal carcere ha lanciato pesanti accuse: durante gli interrogatori sarebbe stata torturata e aggredita sessualmente da uomini mascherati. Per la donna è stato pronunciato anche un divieto di espatrio per 5 anni.

Del suo caso si sono occupate le maggiori ong internazionali per i diritti umani come Amnesty International e Human Rights Watch. Rothna Begum, di HRW, ha dichiarato che è "assolutamente scioccante assistere alla decisione delle autorità saudite di arrestare e condannare oggi Loujain al-Hathloul per aver infranto una legge antiterrorismo". Quello che dimostrano così è di considerare l'attivismo un atto terroristico.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE