Il CONI ha deciso: Juventus-Napoli si rigioca, tolto il -1 agli azzurri

Rufina Vignone
Dicembre 24, 2020

Il match va giocato, stabilisce il collegio presieduto dall'ex ministro degli Esteri Franco Frattini, e i partenoperi di Gattuso ora hanno un punto in più in classifica. E' stato accolto quindi il ricorso presentato dal Napoli contro lo 0-3 a tavolino per la partita non disputata contro la Juve il 4 ottobre scorso. Dunque, partita da rifare e classifica da riscrivere, senza ulteriori possibilità di revisione. Era da parte nostra ampiamente attesa, perché eravamo convinti che fin dall'inizio la questione giuridica desse ragione al Napoli.

-C'è una risposta della Juve al tweet de Laurentiis?

Nell'intervista rilasciata a Sky, Fabio Paratici ha anche risposto alle domande sulla possibile nuova data di Juventus-Napoli: "Abbiamo saputo mentre venivamo allo stadio, andremo a giocare nell'orario e nella data prestabilita". "Essendo stato a casa a lungo col Covid ho studiato la malattia. Il Collegio di Garanzia ha ribaltato una sentenza sbagliata ed evitato che fosse perpetrata un'ingiustizia", ha proseguito. "Come faceva il Napoli ad andare in trasferta contro il parere della Asl?"

Il Napoli passa da 23 a 24 punti, agganciando in un sol colpo la Roma e la stessa Juventus, che fino a pochi minuti fa era terza da sola a 27 punti.

In un calendario già molto complicato, la partita potrebbe giocarsi il 13 gennaio, rinviando Napoli-Empoli e Juventus-Genoa di Coppa Italia, a una sola settimana dalla sfida in Supercoppa Italiana tra bianconeri e azzurri.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE