Gattuso: "Ho una malattia immune, ma mi riprenderò. Sulla sentenza…".

Rufina Vignone
Dicembre 24, 2020

Rino Gattuso ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo il pareggio contro il Torino. Queste le parole del tecnico del Napoli. Siamo arrivati stanchi e scarichi con tanti giocatori stanchi. Ci siamo arrivati scarichi fisicamente e ci teniamo stretto questo punto. Non sono bello da vedere ma tranquilli passerà anche questo.

SENTENZA - "Non basta l'energia, bisogna avere gambe, muscoli pronti". Come sto? Ho una malattia immune, questa è la terza voglia che mi è presa. Passerà, l'occhio tornerà a posto.

OSIMHEN - "E' un giocatore importante, ha caratteristiche che hanno fatto le differenze, ma non dipende solo da lui". Non abbiamo sofferto tantissimo ma abbiamo fatto troppo poco per mettere pensiero al Torino.

SQUADRA - "Mi sono stati tanto vicino. Non siamo brillanti, ci è dispiaciuto di Lozano che è l'unico che si è salvato contro la Lazio". Negli ultimi 5-6 giorni sono stato male, vedevo doppio ero molto stanco. A Gattuso dunque il compito di riportare il Napoli su livelli accettabili dopo le feste, in vista della Supercoppa e per sfruttare un calendario sulla carta favorevole (che proporrà in serie Cagliari, Spezia, Udinese, Fiorentina, Verona, Parma e Genoa), ma servirà un altro Napoli perchè quello delle ultime due gare faticherebbe a mantenere anche le ultime posizioni europee. Io voglio gente sempre cazzuta, sempre sul pezzo: "bisogna accettarlo e andare avanti".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE