F1 | Leclerc quarto dopo le qualifiche del Nurburgring

Rufina Vignone
Ottobre 11, 2020

Come da lui ribadito per mezzo di un'intervista al podcast di Formula 1 Beyond The Grid, quello che sta per concludersi è senza dubbio un periodo dove ha raccolto ben poco rispetto alle grandi aspettative della vigilia. "E' una pista sulla quale non ho mai corso al volante di una vettura di Formula 1 ma sono curioso di scendere in pista e vedere come sarà guidare su quei curvoni con il carico aerodinamico di cui disponiamo". Ammettendo di aver commesso degli errori, il tedesco ha lasciato però intendere che non sono nemmeno mancate le divergenze di vedute con il box Ferrari.

Ma c'è anche una componente tecnica: le modifiche studiate a Maranello si adattano molto di più allo stile di guida di Charles che predilige un posteriore "ballerino".

Sebastian Vettel
Sebastian Vettel

E' il minimo che possiamo dire è che il quattro volte campione del mondo di F1 sembra essere sempre più attratto da questo progetto. Ciononostante è innegabile che una volta indossati i colori della scuderia emiliana, per un motivo o per un altro non è stato in grado di raggiungere l'obiettivo di conquistare il titolo. "Al primo tentativo ha ottenuto un buon 1'26" 411 che lo metteva in quinta posizione alle spalle delle Mercedes e delle Red Bull. Il monegasco è però rientrato al box e si è rilanciato riuscendo a preparare il proprio giro lanciato nella maniera ideale. "Questo weekend per lui è solo un calcio d'inizio".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE