F1, Leclerc: "Fatto il massimo possibile, sono contentissimo" - Sportmediaset

Rufina Vignone
Settembre 13, 2020

La stessa tonalità di rosso vantata dalla prima vettura schierata dalla Rossa in F1, la 125 F1, nel Gran Premio di Monaco il 21 maggio del 1950. Ci sarà inoltre un logo dedicato sul cofano motore, mentre i numeri di gara di Sebastian Vettel e Charles Leclerc, il 5 e 16, ricorderanno graficamente quelli dell'epoca, "quando erano verniciati a mano sulla carrozzeria", come raccontato dal vice presidente Piero Ferrari.

Purtroppo la ricorrenza arriva in un momento sportivamente difficilissimo, con una monoposto, la SF1000, in profonda crisi di competitività. Dopo il GP d'Italia a Monza, oggi andrà in scena il GP della Toscana Ferrari 1000. Un doppio evento perchè per la prima volta il Circuito ospita un GP Formula 1 ma anche perchè è il numero 1000 per la Scuderia del Cavallino rampante. Alla guida Mick Schumacher, il figlio di Michael, colui che vinse l'ultimo titolo mondiale della sua sfolgorante carriera proprio con la F2004.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE