Spotify permetterà anche agli utenti gratis di ascoltare musica offline

Ausiliatrice Cristiano
Settembre 11, 2020

Secondo il report statistico diffuso da Gene Munster, analista presso Loup Ventures, gli utenti paganti di Apple Music crescono con una velocità due vote e mezza superiore rispetto a quelli di Spotify che, di conseguenza, per mantenere il suo primato nella categoria del music streaming, si è dedicata allo sviluppo di varie migliorie, non ancora palesi, seppur già individuate da alcuni noti leaker. Questa infatti è una delle componenti che compongono l'offerta Premium (e Premium Duo) del servizio ma, stando a quanto scoperto dal teardown dell'ultima versione Android, sembra che il download della musica stia per arrivare anche sulla versione Free (con qualche limitazione).

Altra novità da segnalare riguarda le playlist, perché altro oggetto di test è il loro aggiornamento automatico, che gli utenti potrebbero abilitare se desiderano che nuove canzoni vengano aggiunte automaticamente alle loro raccolte. Spotify è sempre stata molto attenta quando si tratta di ascoltare la musica su più dispositivi e con questa novità - se confermata - si potrà condividere i dispositivi anche con gli amici.

Altra novità in fase di test è la modalità auto che potrebbe subire importanti cambiamenti. C'è una nuova schermata iniziale per l'interfaccia utente in auto che presenta immagini più grandi e una barra di navigazione ridisegnata. In alto verrà visualizzato il banner che permette agli utenti di chiedere all'Assistente Google di gestire la riproduzione. Si sta inoltre lavorando a un design "In Riproduzione" aggiornato che ha grandi pulsanti rotondi nella parte inferiore per consentire un rapido accesso alla riproduzione casuale e al controllo vocale.

Dal momento che normalmente l'ascolto della musica di Spotify in modalità offline è privilegio degli utenti paganti, per gli utenti che fruiscono gratuitamente del servizio l'ascolto senza internet sarà limitato a un massimo di 30 minuti ogni giorno.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE