Crac Parma Calcio, chiesti 6 anni per Tommaso Ghirardi

Rufina Vignone
Giugno 24, 2020

Sei anni di carcere per l'ex presidente del Parma Tommaso Ghirardi e per l'ex Amministratore delegato, Pietro Leonardi, per bancarotta fraudolenta e altri reati patrimoniali. Come scrive la Gazzetta di Parma è questa la richiesta della Procura nei confronti dei due ex dirigenti, ritenuti i principali responsabili del crac Parma Fc che, al momento del fallimento, presentava un buco di 218 milioni di debiti. Pene minori, dai 4 anni e 6 mesi a 1 anno e 10 mesi, sono state inoltre richieste per gli altri 13 imputati, amministratori e sindaci in carica negli anni, che hanno deciso di avvalersi del rito abbreviato. La sentenza dovrebbe arrivare entro fine luglio.

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE