Justin Bieber nega accuse per molestie sessuali

Ausiliatrice Cristiano
Giugno 22, 2020

I tweet di Bieber seguono le accuse avanzate su un account anonimo da una donna di nome "Danielle". La donna ha spiegato che stava partecipando, assieme a degli amici, a un evento organizzato dal manager di Bieber, Scooter Braun quando è stata avvicinata da un uomo che li ha invitati a un after show in cui avrebbe potuto incontrare Bieber: "Ovviamente abbiamo detto sì - scrive la donna - Io e i miei amici abbiamo pensato, inizialmente che fosse strano e un po' losco, ma come promesso, abbiamo aspettato dopo il concerto. Justin è venuto da noi, abbiamo scattato qualche foto e abbiamo parlato una ventina di minuti". "Le voci sono voci, ma l'abuso sessuale non è una cosa che prendo alla leggera". Bieber ha anche affermato che ricorrerà alle vie legali. Volevo parlare subito, ma per rispetto di tutte le vittime che affrontano quotidianamente questi problemi, ho voluto assicurarmi di aver raccolto i fatti prima di fare qualsiasi dichiarazione.

Nei giorni scorsi Justin Bieber è stato accusato via social di violenza da parte di una ragazza sconosciuta. Nelle ultime 24 ore su Twitter è apparsa una storia che mi implica in molestie sessuali il 9 marzo del 2014 a Austin, in Texas, all'hotel Four Season. Voglio essere chiaro: questa storia è priva di verità.

Come racconta la ragazza nella sua storia, mi sono esibito allo Sxsw, dove sono apparso sul palco con il mio assistente di scena e ho cantato alcune canzoni. Per questi motivi ieri Bieber ha aggiunto su Twitter alcune ricevute ed email che dimostrerebbero l'alloggio in un AirBnb il 9 marzo, e all'hotel Westin il giorno seguente (per di più insieme alla sua fidanzata dell'epoca, Selena Gomez).

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE