Coronavirus: Oms, in Italia e altri Paesi sviluppi positivi

Bruno Cirelli
Mag 1, 2020

"La Svezia ha messo in atto una politica pubblica molto forte in materia di distanziamento sociale".

Intanto il presidente dell'Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro, nel corso della conferenza stampa per fare il punto su Covid-19 in Italia ha sottolineato che "le zone rosse si sono ridotte: "Ora ci sono 74 Comuni in 7 Regioni, e sono la testimonianza a livello locale della capacità di individuare i focolai e di intervenire per contenerli". Vedremo se sarà un modello di pieno successo o meno". "Oggi vorrei dedicare un momento al periodo che ha preceduto l'annuncio, per chiarire cosa l'Oms sapeva e cosa ha fatto", così il direttore dell'Organizzazione mondiale della Sanità Tedros Adhanom Ghebreyesus in apertura del suo briefing in quella che sembra una risposta alle accuse di ritardo nella dichiarazione dell'emergenza, in particolare dagli Stati Uniti di Trump. "Quello che hanno fatto di diverso è che si sono basati su un rapporto di fiducia con la cittadinanza". Secondo Ryan, gli svedesi sono passati direttamente alla fase di convivenza con il virus: "Se dobbiamo arrivare a un nuovo modello di vita di ritorno alla società senza nuovi lockdown, penso che la Svezia possa essere un esempio da seguire". "Dobbiamo adattarci a relazioni modulate dalla presenza del virus, dobbiamo sapere che c'è, in famiglia, in comunità e questo potrebbe cambiare il modo in cui viviamo". Da ieri si contano 107 morti in più, per un totale di 2.462 decessi dall'inizio dell'emergenza. "È un mostro". C'è un unico strumento per tentare di prevedere le mosse del morbo, ossia i modelli matematici, tramite i quali potrà venir fuori, man mano che si apprende di più della malattia, il reale grado di letalità del Covid e anche come mai in Lombardia ci sia un tasso di casi così alto.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE