Ripresa Serie A, José Altafini: "Non si può finire il campionato così"

Rufina Vignone
Aprile 29, 2020

Siamo di fronte a un nemico pericoloso, misterioso e invisibile. Non si sa per quanto durerà, non si sa nulla. La stagione va conclusa, ci sono club che meritano di concludere il campionato. "Anche se, molti giocatori non saranno in forma". Altafini, che in carriera ha giocato al fianco di Pelè, lasciandogli il posto al Mondiale di Svezia 1958, ribadisce che Leo Messiil miglior giocatore del mondo". "Cristiano Ronaldo è stato costruito fisicamente".

La prima Coppa dei Campioni vinta da protagonista, segnando 14 gol (record rimasto imbattuto fino al 2014 quando Ronaldo arrivò a 17, ndr) di cui due nella memorabile finale di Wembley contro il Benfica; questo ha rappresentato Josè Altafini per il Milan. "Pelé ha raggiunto la perfezione - ha sottolineato Altafini -". Solo Ronaldinho, Ronaldo il brasiliano, Messi e Neymar hanno fatto parte di questa categoria recentemente. "È un eccellente calciatore, ma non al livello degli altri".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE