Cancellato anche il Gran Premio di Francia

Rufina Vignone
Aprile 29, 2020

Il direttore del circuito, Stuart Pringle, ha ufficializzato che l'evento si svolgerà, ma a porte chiuse: "Sono molto dispiaciuto di comunicare che non siamo in grado di organizzare il Gran Premio aperto ai tifosi".

A causa dell'epidemia da coronavirus, salta un'altra tappa del calendario 2020 del Mondiale di Formula Uno: il Gran Premio di Francia, previsto il 28 giugno sul circuito "Paul Ricard" di Le Castellet è stato cancellato. aLa notizia è arrivata dagli organizzatori, dopo che il governo di Parigi ha esteso fino a metà luglio il divieto di organizzare grandi eventi. Tuttavia, il portale Web Race Fans assicura che il piano degli organizzatori è quello di tenere la gara senza fan, se possibile. "Abbiamo già ripetuto che se ci fossimo trovati in una situazione del genere avremmo pienamente supportato la F1 nella sua ricerca di metodi alternativi per poter disputare delle gare quest'anno".

A Silverstone a porte chiuse?

"I nostri obblighi sono quelli di proteggere la salute e la sicurezza di tutti coloro che sono coinvolti nella preparazione di un evento e questo rende questa la decisione migliore, la più sicura e l'unica che potremmo prendere", ha aggiunto Pringle. Ha rilasciato, in merito alla cancellazione del Gp, alcune parole anche il presidente della Formula 1 Chase Carey: "Siamo stati costantemente in stretto contatto con le autorità e con i promoter del Gran Premio di Francia, siamo ovviamente dispiaciuti per i tifosi, ma comprendiamo e supportiamo la decisione presa dal governo francese. Tutti i clienti verranno contattati nelle prossime due settimane con tutti i dettagli, quindi vi preghiamo di pazientare".

Inoltre, per ringraziare il lavoro svolto dallo staff sanitario britannico, Silverstone darà loro biglietti gratuiti per il GP del 2021. "Nessuno metterà in dubbio la gratitudine che dobbiamo loro".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE