Le vittime da Covid-19 potrebbero essere più di 318'000

Bruno Cirelli
Aprile 28, 2020

Se anche negli altri stati non compresi dallo studio del Financial Times i dati dovessero essere in egual misura sottostimati, il coronavirus globalmente potrebbe, dunque, aver ucciso fino a 318mila pazienti.

Il bilancio delle vittime del nuovo coronavirus potrebbe essere più alto di quasi il 60 per cento rispetto alle statistiche ufficiali, scrive il Financial Times, che ha provato a calcolare le morti in eccesso dovute al covid-19 in 14 paesi. Un dato al quale gli esperti arrivano mettendo a confronto i decessi avvenuti tra marzo e aprile di quest'anno con quelli dello stesso periodo dei cinque anni passati. La Cina, ad esempio, ha recentemente rivisto al rialzo il bilancio delle vittime da Covid-19.

In base ai dati analizzati dal Financial Times, la mortalità totale è aumentata del 42% nei Paesi Bassi, del 34% in Francia, del 60% in Belgio e del 52% in Spagna. Il timore di un contagio potrebbe infatti aver portato diverse persone ad evitare gli ospedali, esponendole a maggiori rischi.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE