Lazio, Lotito: "Scudetto? Non facciamo proclami"

Rufina Vignone
Gennaio 10, 2020

Il direttore sportivo della Lazio, Igli Tare, ha parlato in occasione della celebrazione ufficiale per i 120 anni del club biancoceleste: "Scudetto? Non sono sorpreso, sono un pragmatico e mi interessa riportare i tifosi laziali a sognare".

Cos'è scattato nella testa dei giocatori dopo il primo tempo dell'Olimpico contro l'Atalanta? Qui c'è una presa di coscienza di quelle che sono le nostre potenzialità. La forza del gruppo è data dai singoli: oggi c'è questo potenziale che prende corpo e mi auguro che permanga lo spirito e la determinazione. I risultati ci sono solo se esistono questi elementi, non conta solo il fattore economico, ci vuole la ferocia agonistica. "Gli obiettivi devono essere raggiunti, non proclamati".

Qual è il suo sogno?

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE