Tesla presenterà un'auto elettrica con design made in China

Rufina Vignone
Gennaio 8, 2020

Potrebbe essere questa la prossima Tesla, secondo lo stesso Elon Musk.

Da segnalare un balzo in Borsa (+100% rispetto ai livelli di fine agosto 2019, addirittura +155% dal minimo di 52 settimane fa a 176,99 dollari) che riflette le migliori prospettive di Wall Street per il produttore di auto elettriche. Con il +1,9% di ieri la sua capitalizzazione di mercato ha raggiunto quota $ 81,4 miliardi. Quasi quanto General Motors (51,2 mld $ e +8,7% come saldo a 12 mesi) e Ford (36,3 mld $ e +17% negli ultimi 12 mesi) messe insieme.

Roma, 3 gen. (Adnkronos/Europa Press) - Tesla nel 2019 ha consegnato 367.500 veicoli, un dato in crescita del 50% rispetto all'anno precedente e in linea con le previsioni. Crescita sostenuta attesa anche in Europa.

"Continuiamo a concentrarci sull'espansione della produzione sia negli Stati Uniti che nelle nostre nuove strutture a Shanghai in Cina", ha affermato la società.

L'evento odierno si è aggiunto a quello del 30 dicembre, quando altre 15 vetture Model 3 furono consegnate ma soltanto ai dipendenti della compagnia, ed è stato ideato per festeggiare l'avvio dei lavori dell'impianto avvenuto il 7 gennaio del 2019, nell'area speciale di Lingang, nella parte di sudest del porto di Shanghai.

Tesla entra definitivamente nell'Olimpo dell'auto. Negli ultimi 12 mesi STM è balzata di oltre +116%.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE