Una fedele lo strattona, Papa Francesco perde la pazienza

Ausiliatrice Cristiano
Gennaio 3, 2020

Piccolo incidente per Papa Francesco durante la notte di San Silvestro. Il Pontefice stava camminano in mezzo ad una folla adorante, quando è stato strattonato da una fedele un po' troppo agitata. I paccheri, nella lingua napoletana, sono appunto gli schiaffi, le botte ma anche il nome di una pasta con la forma di maccheroni giganti. Sicuramente questo lo aiuterà a rimanere umano, a rimanere umile, ma sono certo che aiuterà anche noi, in qualsiasi ruolo ci troviamo, ad essere più attenti e più umili affinché anche noi, nei nostri errori, saremo capaci di chiedere scusa e ricominciare, e magari proprio come il papa riusciremo a chiedere aiuto.

"Non sono sorpreso dal gesto di #Bergoglio, è la natura di chi sta trasformando la Chiesa in un inferno".

Si legge sul profilo Twitter di Papa Francesco: "Chiediamo questa grazia: di vivere l'anno col desiderio di prendere a cuore gli altri, di prenderci cura degli altri". A 83 anni e con un equilibrio precario, può capitare anche a Papa Bergoglio di perdere la pazienza e dare qualche 'schiaffetto' a una ammiratrice che lo tirava per un braccio, facendolo quasi cadere.

Le persone si scordano che Papa Francesco non è una divinità e che - nonostante l'importante carica che ricopre - è un uomo. Qualcosa, però, non è andato secondo i piani dal momento che una fedele proveniente dall'Oriente lo avrebbe strattonato a lungo, scatenando la reazione del Sommo Pontefice.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE