Napoli, Mario Rui: "Mi aspettavo un'Inter così forte. Ci sarà da soffrire"

Rufina Vignone
Gennaio 3, 2020

Parola di Mario Rui, terzino del Napoli intervenuto sulle frequenze di Radio Kiss Kiss a pochi giorni dal match contro l'Inter. "Sicuramente vogliamo fare bene per cambiare ciò che è stato fatto fino ad ora".

Cosa cambia con Gattuso? Stiamo facendo quello che chiede Gattuso non alzandoci contemporaneamente entrambi i terzini.

Elio Corno, opinionista milanese tifoso dell'Inter, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Kiss Kiss Napoli: "Non mi aspettavo un'Inter su questi livelli, complimenti a Conte, che ha fatto un grandissimo lavoro con la squadra lasciata in eredità da Spalletti". Sarà una partita difficilissima, ci sarà da soffrire ma noi saremo pronti.

Barcellona? "Se comincio a pensarci ora, mi viene il mal di testa".

Lobotka? "Siamo pronti ad accogliere qualsiasi giocatore". Ci sono tante altre cose a cui pensare ma se dovesse arrivare qualcuno saremmo ben lieti di accoglierlo. Cosa mi hanno insegnato Sarri, Ancelotti e ora Gattuso?

Mese di gennaio? "Gennaio sarà un mese importante". "Con Gattuso sto imparando la grinta e la determinazione. E' stato fatto un grande errore per me, Carletto è indiscutibile".

Classifica? "L'obiettivo è risalire il più possibile". Cosa prometto ai tifosi? "Il nostro impegno perchè vogliamo cambiare tutto quello che è stato sbagliato. Chiedo ai tifosi di dimenticare l'ultimo periodo e remiamo tutti dalla stessa parte per una seconda parte di stagione migliore".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE