40 agenti uccisi in Afghanistan

Bruno Cirelli
Gennaio 3, 2020

Ieri 17 miliziani erano stati uccisi nella provincia di Takhar, e 10 poliziotti sono stati uccisi in un attacco con esplosivo ad un posto di blocco nella provincia di Helmand.

I talebani hanno rivendicato l'attentato con una dichiarazione, in cui si parlava di 21 persone rimaste uccise, incluso il comandante delle forze della rivolta pubblica e del sequestro di un certo numero di armi. Un agente di polizia e sei soldati dell'Esercito nazionale afgano sono stati uccisi. Il portavoce talebano, Zabihullah Mujahid, ha riferito che i talebani "hanno fatto esplodere un veicolo americano nel distretto di Char Dara a Kunduz".

Il mese scorso, due membri dei servizi Usa sono morti dopo essere precipitati con il loro elicottero nella provincia orientale di Logar sempre in Afghanistan.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE