Papa reagisce male ad una fedele focosa | la prende a schiaffi

Bruno Cirelli
Gennaio 2, 2020

"Anche io e chiedo scusa per il cattivo esempio di ieri", ha detto Francesco. La spieghiamo facile ché non è da galantuomini torturare le nostre menti fatte bradipe dal torpore dei pasti festivi: il Papa Francesco versione ceffonesca del 2020 ha ragione o, quanto meno, ha ragioni da vendere e il suo gesto, additato sui social come archetipo di deflagrante scandalo, è stata la cosa più umana che un Papa uomo potesse mettere nel carniere delle possibili reazioni di fronte all'affetto violento di una fedele.

Matteo Salvini posta un video su Facebook in cui interpreta una sorta di scenetta per ironizzare la celebre clip ormai virale in cui Papa Bergoglio, strattonato da una fan insistente, schiaffeggia la sua mano. Eppure sono continuamente offese, picchiate, violentate, indotte a prostituirsi e a sopprimere la vita che portano in grembo - ha spiegato il pontefice -. Tra i presenti, Papa Francesco ha salutato anche un bambino che, sporgendosi un po' troppo, è caduto oltre la transenna ed il Pontefice non ha esitato a fermarsi per prestargli soccorso. The Guardian, invece, descrive un Pontefice "visibilmente seccato".

La reazione di Papa Francesco al comportamento di un fedele ha fatto il giro del mondo. Perché dietro il gesto di Salvini e la scenetta imbastita dal social media manager del Carroccio c'è anche un altro messaggio. Stava per finire a gambe levate, strattonato da una persona senza senso della misura. "Ha reagito come naturalmente avrebbe fatto chiunque". Abbondano, inevitabilmente, quelli ironici.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE