Insigne, l'ex presidente del Pescara: "A Napoli vive troppa pressione"

Rufina Vignone
Dicembre 23, 2019

"Lasciamoli lavorare. Forza Napoli, Forza Lorenzo Insigne e forza tutti i calciatori azzurri". Dopo gli anni stupendi con Maurizio Sarri, dall'arrivo di Carlo Ancelotti il giocatore non è stato più capace di rendere ad alti livelli, trovando molta discontinuità nelle prestazioni e nelle giocate.

Prima da seconda punta, poi da esterno di centrocampo, il numero 24 ha faticato non poco e ha quasi sempre deluso le aspettative, ricevendo critiche e fischi dai suoi tifosi. Con l'episodio dell'ammutinamento e le multe successive, il tutto si è aggravato ancora di più, ipotizzando, addirittura, un addio imminente. Magari, col Sassuolo, lontano da casa, riuscirà a trovare quella serenità e quel gol che manca da un po' per ripartire. Ma sono convinto che Insigne uscirà fuori da questo periodo. "Dipenderà tutto dal campo".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE