Gasperini: "Inter e Juventus inarrivabili, ma l'Europa può essere una costante"

Rufina Vignone
Dicembre 23, 2019

Ancora raggiante per il 5-0 inflitto al Milan al Gewiss Stadium, Gian Piero Gasperini ha parlato anche degli obiettivi della sua Atalanta ai microfoni di Dazn: "Chiudiamo un 2019 fantastico dove abbiamo ottenuto risultati meravigliosi, è il coronamento di questa stagione".

"Difficile parlare dei singoli, oggi è stato un problema generale". Ora dobbiamo reagire e riflettere sulle prossime mosse. Cercheremo di fare qualcosa sul mercato per risollevare la situazione.

Il Milan crolla definitivamente e l'Atalanta dilaga: a segno nel finale di nuovo Ilicic con uno spettacolare tiro a giro di sinistro al 72′ e Muriel, che all'83' approfitta di un'incertezza di Donnarumma per siglare la quinta rete. I bergamaschi invece scavalcano il Cagliari e si prendono il quinto posto a quota 31 punti. La reazione della squadra di Pioli sta tutta in una conclusione dalla distanza di Rodriguez, potente ed insidiosa ma comunque fuori dai pali. Al 61′ il centrocampista devia in mischia un cross di Gosens per il raddoppio, appena due minuti più tardi Ilicic firma il tris con un destro violento, scoccato al termine di una bella azione personale. I gol che abbiamo sbagliato contro il Bologna, li abbiamo segnati oggi anche se potevamo farne altri.

Sul banco degli imputati, come spesso capita in queste circostanze, è salito l'allenatore Stefano Pioli. Poi sui due gol: "Mi metto sempre a disposizione della squadra".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE