F1, Mondiale 2020: l'Alfa Romeo fallisce il primo crash-test sulla nuova scocca

Rufina Vignone
Dicembre 20, 2019

Il 2020 della F1 non è ancora cominciato, ma per l'Alfa Romeo l'avvicinamento al nuovo anno si è rivelato più tribolato del previsto.

CHE BOTTO! Brutte notizie per il team di Hinwil che progetta nella struttura della Sauber le Alfa Romeo Racing con cui Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi disputeranno la stagione 2020 di Formula 1.

Secondo quanto riportato da Motorsport-Magazin.com, l'Alfa Romeo ha fallito il crash test sulla monoposto che scenderà in pista nel prossimo Mondiale. In realtà i test telaistici su quella che si chiamerà C39 erano già stati effettuati nel quartier della scuderia in Svizzera e lì avevano dato esito positivo. Non c'è una data ufficiale, ma la macchina dovrebbe essere presentata nella seconda metà di febbraio.

Non è inusuale che un team fallisca il primo tentativo di crash-test dinamico frontale, considerando che le squadre provano sempre a partire dal limite minimo per questione di peso ed ingombri, per arrivare poi alla certificazione finale con i requisiti richiesti dal regolamento.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE