Monete rare da 2 euro: alcune arrivano a valerne anche 2 mila

Bruno Cirelli
Settembre 19, 2019

Non è un errore di battitura né uno scherzo: esistono alcune monete coniate nella zona Euro in occasione di particolari eventi commemorativi e in edizione limitata che, nel tempo, sono arrivate a valere una piccola fortuna. Così, ognuno di noi potrebbe avere in tasca un vero e proprio tesoro senza saperlo.

Come fa sapere il Corriere della Sera, il portale Flooxer Now ha chiesto ad alcuni esperti di numismatica di individuare le monete più preziose tra quelle coniate dal 2004 ad oggi.

Finlandia (2004): nel 2004 la Banca centrale europea ha approvato la prima serie di monete commemorative e, seguendo le sue istruzioni, la Finlandia ha coniato mezzo milione di monete da 2 euro che hanno reso omaggio ai 10 nuovi membri dell'UE. Molto apprezzate dai collezionisti sono le monete coniate in Vaticano, in particolare le 100mila dell'annata 2005 per commemorare la Giornata della Gioventù.

Belgio (2005): in occasione del restauro e della riapertura dell'Atomium di Bruxelles nel 2006, il Belgio ha prodotto 6 milioni di monete con impressa l'immagine di questo monumento. Questa moneta può avere un valore compreso tra i 150 e i 200 euro, a seconda delle sue condizioni.

Monaco (2007): la moneta da 2 euro che è considerata di maggior valore è quella coniata a Monaco nel 2007 per onorare Grace Kelly, l'attrice che ha sposato il Principe Ranier III diventando Principessa Consorte di Monaco. Oggi, quei pezzi possono valere fino a 50 euro. A 12 anni di distanza, quella moneta può valere quasi 2mila euro.

Sono 8 i tagli delle monete euro attualmente in circolazione nei 19 Paesi (tra i 28 della Ue) che hanno aderito all'Unione economica e monetaria. Il loro valore? Ben 1500 euro.

Germania (2008): la Germania ha continuato a coniare monete da due euro con una vecchia cartina geografica dell'Europa. Oggi questa moneta vale 20 euro circa. In questo caso si è verificato un errore: le stelle raffigurate sulla faccia della moneta sono state coniate su una scala più grande del design originale. Ci sono poi quelle di Malta del 2011, fatte in un'edizione limitata di 430mila copie per commemorare le prime elezioni maltesi nel 1849. Il loro valore è di 400 euro.

- Monaco 2013: per festeggiare, invece, il ventennale dell'ingresso del Principato nell'Onu, furono immessi 10mila esemplari delle monete da due euro.

- Monaco 2015: per celebrare gli otto secoli dalla costruzione del primo castello nel Principato, sono state realizzate monete da due euro di qualità superiore rispetto alle altre (lega bimetallica).

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE