Cristiano Ronaldo scoppia in lacrime durante un’intervista: le ragioni

Rufina Vignone
Settembre 19, 2019

Nel calcio, però, non si sa mai dove si finisce a giocare, è così. Sono le parole piene di commozione, seguite dalle lacrime, pronunciate da Cristiano Ronaldo in una intervista a 'Good Morning Britain' parlando del papà morto nel 2005 per problemi di alcol.

"Georgina mi ha aiutato molto". Mi ha visto la mia famiglia, mia madre, i miei fratelli, perfino il mio figlio maggiore, ma non mio padre. Ho un buon rapporto con lui perché so che mi ha spinto ad essere un giocatore migliore e io ho spinto lui ad essere un giocatore migliore. Eppure proprio costui, un anno prima di lasciare suo figlio, aveva dato vita ad un video in cui esprimeva il proprio orgoglio per quanto fatto da lui. Non ci ho mai parlato, non abbiamo mai avuto una conversazione normale.

Cristiano, che ha anche altri tre figli avuti grazie ad una madre surrogata, ovvero il primogenito Cristiano Jr. e i gemellini Eva e Mateo, è legato alla mora 25enne dal 2016. In una lunga intervista rilasciata a ITV, il portoghese ha affrontato l'argomento delle accuse di stupro mosse dall'ex modella del Nevada Kathryn Mayorga per una presunta violenza avvenuta dieci anni fa in un hotel di Las Vegas. "Mi rifiuto di alimentare lo spettacolo mediatico creato da persone che cercano pubblicita' a mie spese".

"Quando giocano con la tua dignità - ha detto - è dura". Un giorno ero a casa con la mia ragazza e alla televisione hanno iniziato a parlare di questa notizia. "Oltre ad essere la mia compagna, per me è un'amica perché parliamo, io ho aperto il cuore a lei e lei a me".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE