Atalanta, serata storica. Dea opposta alla Dinamo in Champions League

Rufina Vignone
Settembre 19, 2019

DINAMO ZAGABRIA-ATALANTA, STREAMING CHAMPIONS LEAGUE- L'Atalanta è pronta a scrivere un nuovo capitolo della sua storia.

"Sarà una partita importante, anche se non sarà comunque decisiva - ha aggiunto il tecnico, dalla sala conferenze dello stadio Maksimir - Dobbiamo ragionare sulle sei partite, certo la prima può dare subito una misura delle nostre possibilità. Sarà una partita dove entrambe le squadre faranno di tutto e punteranno al massimo risultato". "Hanno la possibilità di giocarsi una buona posizione in questo girone, con quanta sicurezza e precisione riusciremo a giocare, contenere il loro entusiasmo, proporre il nostro gioco". Ci sono delle temperature elevate, ma riguarda tutti quanti. Dopo lo straordinario campionato dello scorso anno, culminato con un clamoroso terzo posto in classifica, la squadra di Gasperini è attesa in Croazia ad una trasferta che, sulla carta, è alla portata dei nerazzurri. Questa sera abbiamo avuto un impatto complicato ma questa sconfitta deve essere usata come sprone per il campionato.

Le italiane che parteciperanno a questa edizione sono Juventus, Napoli, Inter e Atalanta. "Arriviamo da tre anni di risultati, non siamo qui casualmente per una stagione fortunata".

"Formazione? In questo momento stiamo tutti bene, abbiamo recuperato, domani sarà una gara fondamentale". Nessuno ha bisogno di rifiatare. Qualitativamente la Dinamo ha fatto benissimo. "Spero lo possa fare ancora".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE