Guardia costiera salva 90 migranti

Bruno Cirelli
Settembre 19, 2019

Successivamente la nave ha portato a termine il salvataggio di un gommone in pericolo. "Molti dei 61 sopravvissuti vengono curati dai medici di Msf per l'inalazione di carburante", ha spiegato su Twitter Msf. Allo stato attuale, in totale sulla nave si trovano 109 persone.

Sono complessivamente 56 i migranti che sono arrivati, stanotte, con due diverse imbarcazioni, direttamente al porto di Lampedusa. Appena ieri, 69 profughi erano stati trasferiti con il traghetto di linea per Porto Empedocle (Ag) dove sono giunti in serata. Gli uomini della Guardia di Finanza hanno bloccato i 46 migranti e li hanno all'hotspot di contrada Imbriacola. L'imbarcazione in legno si è fermata a Cala Maluk.

Su richiesta delle autorità maltesi, le motovedette della Guardia costiera italiana hanno soccorso la scorsa notte un barchino con a bordo 90 migranti in acque Sar di Malta ma quando la Guardia Costiera ha chiesto a La Valletta di inviare un pattugliatore per il trasbordo delle persone recuperate, Malta ha risposto negativamente. Le unita' navali messe a disposizione dalla Guardia costiera italiana arrivate in area, dopo aver intercettato il barchino, confermavano le precarie condizioni di galleggiabilita' gia' riscontrate da RCC Malta che, assunta l'informazione disponeva il trasbordo dei migranti sulle unita' della Guardia costiera italiana.

Al momento le unità della Guardia Costiera italiana con a bordo i migranti salvati stanno facendo rotta verso Malta in attesa di ricevere nuove istruzioni da parte dell'autorità Sar maltesi che coordinano il soccorso.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE