Inter, fra le possibili contropartite per Chiesa c'è anche il baby Esposito

Rufina Vignone
Mag 31, 2019

Da superare in primis sul mercato.

Il primo rinforzo per la nuova Inter di Conte potrebbe essere Federico Chiesa, cercato anche dalla Juventus. L'eventuale cambio di proprietà della Viola è una circostanza che va tenuta in considerazione e che potrebbe condizionare la vicenda. Anche con Beppe Marotta c'è quel feeling operativo giusto, alla Juventus hanno fatto cose importanti e ora hanno rifatto il disegno intorno all'Inter, che ha tanta voglia di riproporsi, soprattutto dopo aver scialacquato anche il terzo posto: c'è la voglia di rifarsi.

E' molto probabile che si debba trattare sulla base di alcune contropartite tecniche o almeno questa sembra l'intenzione dei nerazzurri. "Piuttosto attenzione a Yann Karamoh che è reduce da una stagione con più luci che ombre al Bordeaux, ha età e mezzi atletici per far bene in riva all'Arno", si legge sul Corriere dello Sport. L'Inter non può pagare l'intera cifra cash e intende inserire nell'operazione una o due contropartite. "A livello di contropartite la Juventus ha qualcosa in più da offrire, ma l'Inter non si tirerà indietro".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE