DE LAURENTIIS, Ieri sera ho tifato per Maurizio Sarri

Rufina Vignone
Mag 31, 2019

"Certo che tifavo per il Chelsea ieri, tifavo per un italiano prima di tutto, anzi due visto che oltre a Sarri c'era anche Jorginho". Stuzzicato durante un intervento telefonico in occasione delle Universiadi al Circolo Canottieri Napoli, Aurelio De Laurentiis commenta così il possibile approdo dell'ex tecnico del Napoli sulla panchina bianconera: "Conte all'Inter, Ancelotti al Napoli, Sarri alla Juventus: diventa un supercampionato fantastico - ha detto il presidente del club campano, come riportato AreaNapoli.it -".

"Il San Paolo soffre di un radicale e sbagliato imbruttimento avvenuto nel '90 quando miliardi di lire vennero male spesi, peggiorando uno stadio che era bellissimo e accoglieva anche 100.000 spettatori. Ma sono abituato, ricordo che quando diedi Quagliarella alla Juve sostituendolo con Cavani venni criticato e oggi tutti vorrebbero che Cavani tornasse". Ma purtroppo a Napoli si vive alla giornata, è una realtà che conosco bene perché vengo da una famiglia napoletana che fortunatamente si è affrancata andando via dall'Italia.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE