Meno carta più app, asse Agenzia delle Entrate-Commercialisti

Paterniano Del Favero
Mag 30, 2019

La convenzione ha durata tre anni, a decorrere dalla sua sottoscrizione.

È stato firmato il protocollo d'intesa tra l'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili e i Centri di servizio per il volontariato (Csv). Un passo in più nel segno della collaborazione, ma anche della crescita di professionalità e nel miglioramento dei servizi offerti agli utenti.

I Csv organizzano, gestiscono ed erogano servizi di supporto tecnico, formativo ed informativo per promuovere e rafforzare la presenza ed il ruolo dei volontari negli enti del Terzo Settore, con particolare riguardo alle organizzazioni di volontariato.

La stretta di mano ha già il suo precedente positivo su scala nazionale. L'accordo coinvolge le realtà nei territori di Rimini e di Forlì-Cesena.

L'Agenzia delle Entrate potrà acquisire in maniera veloce e sicura le informazioni sugli iscritti all'albo dei dottori commercialisti e degli esperti contabili (albo e sezione di appartenenza, provincia e stato iscrizione) e quelle relative alle procure conferite dai clienti per rappresentanza o assistenza; tali dati, quindi, non dovranno quindi più essere esibite su carta ad ogni accesso presso gli uffici. La procedura riguardante le informazioni sulla procura permetterà ai commercialisti di assistere e rappresentare i propri clienti dinanzi agli uffici territoriali dell'Agenzia anche senza l'esibizione dei documenti in formato cartaceo.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE