Il gigante e la bambina: Greta e Schwarzenegger contro il cambiamento climatico

Bruno Cirelli
Mag 30, 2019

L'obiettivo quello di stimolare una risposta comune verso l'emergenza imposta dai cambiamenti climatici. "Ma se non lo fanno loro, lo faremo noi". Lo ha detto Greta Thunberg all'Austrian World summit in corso in una piazza del centro di Vienna parlando a migliaia di persone.

Insomma, i due sono sulla stessa lunghezza d'onda come dimostrano le foto che entrambi hanno postato sui rispettivi social. "I leader politici - ha detto ancora la giovane attivista svedese - non sembrano saper pensare oltre la prossima elezione. Questo deve finire. Loro e le grandi società stanno perpetrando crimini contro l'umanità con la loro inazione e dovranno esserne ritenuti responsabili". La nostra generazione sara' quella a pagare piu' di tutti le conseguenze. I vecchi hanno fallito, i politici hanno fallito. Nessuno e' troppo piccolo per fare la differenza.

Arnold Schwarzenegger, repubblicano 'sui generis', si è rivolto agli scettici, gli industriali e in particolare i produttori di automobili, perché accettino la realtà della minaccia dei cambiamenti climatici.

Greta Thunberg e Arnold Schwarzenegger partecipano insieme all'R20 Austrian World Summit.

L'attore ha fatto riferimento ai milioni di ragazzi mobilitati dalla giovane attivista, che sta portando avanti uno sciopero di sensibilizzazione sulla crisi climatica da ben 40 settimane.

Dobbiamo cambiare tutto. Gli esseri umani hanno una grande capacità di adattamento, una volta presa coscienza di un pericolo, agiamo e cambiamo. Schwarzenegger ha invece invitato i leader mondiali a "smettere di dire bugie alla gente sull'inquinamento e sul cambiamento climatico" e "investire nell'energia verde del futuro".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE