Navigator, online il bando: stipendio da 30mila euro lordi

Paterniano Del Favero
Aprile 18, 2019

Parte la fase due del reddito di cittadinanza. Dopo le 806mila domande presentate al 7 aprile, sono arrivati i messaggi di avviso da parte dell'Inps ai beneficiari della misura: circa 488mila quelli che hanno avuto luce verde.

E' stato pubblicato il bando per i navigator, inizia dunque la corsa alla selezione per ottenere uno dei 3.000 posti disponibili. Le 6.000 nuove unità si aggiungono alle 4.000 già previste dalla legge di bilancio varata a fine anno e ai 1.600 precari per i quali la stabilizzazione era stata promessa - ma finora mai realizzata - nel dicembre 2017.

Test con 100 domande a risposta multipla - Per presentare la candidatura è necessario essere in possesso di un Pin Inps o delle credenziali Spid (Sistema Pubblico di Identità Digitale) oppure Cns (Carta Nazionale dei Servizi). Le domande saranno su cultura generale, logica, informatica, politiche del lavoro, reddito di cittadinanza, contratti, istruzione e formazione, regolamento del mercato del lavoro, economia aziendale e test psicoattitudinali. Il tempo complessivo a disposizione è di 100 minuti.

Al termine di ciascuna sessione d'esame si procederà in forma anonima e automatica alla correzione delle prove dei candidati e al calcolo dei relativi punteggi. "Le domande che compongono le prove saranno estratte da un archivio di quesiti predisposti da un soggetto qualificato appositamente incaricato".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE