Torna a correre il Bitcoin grazie alle ferrovie giapponesi

Paterniano Del Favero
Aprile 4, 2019

(Teleborsa) - Giornata in rally per le criptovalute, con il Bitcoin che tira la volata e sale del 14% a 4.677,57 punti. In particolare, il Bitcoin è riuscito a superare in maniera decisa la soglia psicologica dei 4.000 dollari, che dallo scorso dicembre respingeva le quotazioni. Goldman Sachs ha detto che avrebbe aperto un desk per il Bitcoin per rispondere alle esigenze dei suoi clienti: a un anno di distanza dall'annuncio, l'interesse dei clienti e' debole e la banca - secondo indiscrezioni - non avrebbe ricevuto il via libera delle autorità per l'acquisto e il deposito di Bitcoin.

"C'è stato un solo ordine che è stato gestito algoritmicamente, per un totale di 20 mila Bitcoin" ha affermato a Reuters, notando che gli ordini sono stati sparsi su Coinbase, Krakene e Bitstamp.

Cresce anche il costo di altre popolari criptovalute: Ethereum, del 7,11%, fino a 152,46 dollari, Ripple dell'8,24%, fino a 0,3363 dollari, Bitcoin Cash del 9,75%, fino a 185,17 dollari. La verità, quindi, è che i big player (quelli cioè che muovono immensi volumi di denaro) sono nella posizione di poter manipolare qualunque mercato, non solo quello delle criptovalute; la differenza, non di poco conto, è che mentre quando si manipolano i mercati delle criptovalute questo non provoca alcun danno alle economie reali dei paesi, quando invece si manipola il prezzo sui mercati finanziari regolari questo, oltre che essere un reato, molto spesso si traduce in danni di enorme portata per l'economie reali di numerosi paesi, finendo per affamare e mettere in ginocchio interi popoli, ma a quanto pare questo sembra non interessare nessuno. La più grande compagnia ferroviaria giapponese, JR East, potrebbe supportare un sistema di pagamento crittografato tramite la tessera Suica (circa 70 milioni in circolazione in Giappone). Il colosso nipponico dell'e-commerce Rakuten, a breve lancerà il Rakuten Wallet che supporterà l'uso di valute virtuali.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE